Pubblicato su ennapress.it il 13/01/2018

Notte bianca il 12 gennaio al Liceo classico Napoleone Colajanni di Enna, alla sua seconda esperienza nell’organizzazione della Notte Nazionale del Liceo Classico, manifestazione ideata dal Liceo classico Gulli- Pennisi di Acireale.
Il liceo ennese, da quest’anno diretto dalla Prof.ssa M. Silvia Messina, ha partecipato al progetto in contemporanea con più di altri 400 licei sul territorio nazionale, al fine di celebrare il valore sempre attuale della formazione classica; referente del progetto la prof.ssa Loredana Paci.

Scritto da Loredana Paci 

notteliceoclassico2018icoaAnche quest’anno il Liceo Classico Napoleone Colajanni di Enna celebrerà la Notte Nazionale del Liceo Classico, in contemporanea con altri 400 Licei sparsi in tutte le regioni italiane.

All’unisono, letture di testi latini e greci e drammatizzazioni ispirate alla classicità sottolineeranno il valore sempre attuale della formazione classica, nella certezza che, anche nella nostra era ipertecnologica, non possa esserci vero sapere senza una profonda riflessione sui valori culturali ereditati dal passato greco romano.

E in un’epoca in cui la civiltà occidentale sembra brancolare, incerta di fronte alle sfide di un mondo multiculturale e quasi dimentica delle proprie origini, consegnare alle nuove generazioni il frutto prezioso dell’antichità sembra quasi un dovere etico e civile.

 

Pubblicato su Ennapress il 07 ottobre 2017

In occasione della seconda edizione della Settimana Nazionale della Dislessia l’AID, Associazione Italiana Dislessia, sezione di Enna ha organizzato, lo scorso 6 ottobre nei locali dell’Istituto d’Istruzione Superiore Napoleone Colajanni – Liceo Classico, Liceo Scienze Umane e Musicale, una conferenza dal titolo “L’importanza degli aspetti emotivi e relazionali”.

Pubblicato su Ennapress il 5 agosto 2017

Sono stati su 10 su 112 i maturandi nell’anno scolastico appena compiuto che all’Istituto di istruzione Superiore Dante Alighieri di Enna retto dalla Dirigente Marinella Adamo hanno ottenuto un voto da 100 e Lode e 100. Per la precisione sono stati 7 con voto 100 e 3 con 100 e Lode.

Scritto da Giulia Mingrino VB Liceo Classico

Giorno 10 giugno noi alunni del Liceo Classico di Enna, classe Quinta B: Alessandra Sara, Cacciato Alessandra, Catalano Floriana, Costanzo Marcella, Di Cara Federica, Fontanazza Samuele, Giordano Chiara, Mancuso Chiara, Mingrino Giulia, Montalbano Mario, Rossitto Francesco e l'alunna Elena Burgo della classe quarta A,

Scritto da Alessia Scarlata IV B Liceo delle Scienze Umane

marines06 bGiorno 6 giugno noi alunni della IV B del Liceo delle Scienze Umane di Enna e il  Professore di lingua inglese, Domenico Marino, che ha reso possibile tutto ciò insieme alla preside, abbiamo avuto uno scambio linguistico-culturale con una rappresentanza di Marines americani della base USA di Sigonella.

Pubblicato su vivienna.it il 11 giugno 2017

Marco Greco premio a Firenze bSì è svolta presso il “Salone dei Cinquecento” di Palazzo Vecchio a Firenze la premiazione del concorso letterario nazionale “Giovanni Boccaccio” che per la prima volta nella storia dell’evento vede premiato uno studente siciliano. Protagonista è stato infatti lo studente Marco Greco del Liceo Classico “Napoleone Colajanni” di Enna che si è aggiudicato il premio speciale “Scrittura boccaccesca” con la novella “l’Historia di Ruggiero, Khamut et Giufà”, ambientata ad Enna nel periodo della conquista normanna in Sicilia ed interamente scritta in volgare trecentesco.