Pubblicato su vivienna.it il 05 giugno 2017

liceo mogol aIl Liceo Musicale “Napoleone Colajanni” di Enna ha partecipano con alcuni allievi al XXIII concorso nazionale per giovani musicisti “Città di Palermo” organizzato dall’Associazione “Collegium Ars Musica” di Palermo, che si è svolto presso l’Auditorium Maria SS Madre Della Chiesa.
Gli alunni che hanno partecipato sono stati tutti premiati:
Prestifilippo Marianna, Violinista della classe III AM con il Terzo Premio. Punteggio : 85/100;
Vicino Aldo, Violinista della classe I AM ha ottenuto il Secondo Premio. Punteggio : 90/100;
Scarpinato Ivan, Violinista della classe III AM si è aggiudicato il Primo Premio con un punteggio di 95/100;
Di Majo Rebecca, Violinista della classe VAM con il Primo Premio ha avuto un punteggio di 97/100.
Gli alunni sono stati prepararti dal docente di violino Prof. Samuele Michele Cascino.
I candidati Prestifilippo e Scarpinato sono stati accompagnati al pianoforte da Antonio Menzo, classe V AM, alunno della Prof. ssa Giovanna Fussone.
L’alunno Fazzi Daniel, flautista della classe V AM ha ricevuto il Primo Premio con un punteggio di 95/100.
L’alunno è stato preparato dal Prof.Carmelo Capizzi docente di flauto.
La commissione esaminatrice era formata da musicisti di grande spessore artistico: Salvatore Buetto, Davide Velardi, Rosalba Miserandino, Pietro Siragusa, Michele Petitto, Rosangela Mangiapane, Gaetano Fiotti.
Gli alunni sono rimasti molto contenti, entusiasti e gratificati del lavoro svolto, erano molto emozionati ma hanno retto il palcoscenico in maniera esemplare. “Sono queste esperienze che servono per la crescita musicale dei nostri ragazzi – ha dichiarato Cascino – sono per loro occasioni per confrontarsi con altri ambienti musicali, ricevere nuovi stimoli e prendere coscienza delle abilità acquisite”.
Il liceo musicale di Enna, di cui è dirigente Marinella Adamo, è l’ unico indirizzo in tutta la provincia, si accede attraverso un’audizione ed è a numero chiuso. Una realtà giovane (appena 6 anni) ma ormai consolidata e apprezzata nel territorio. Il liceo dallo scorso gennaio ha intrapreso una fervente attività partecipando a diversi eventi, è stato infatti ospite d’onore alla “notte del Liceo Classico di Enna”, alla “Sfilata di moda”organizzata dall’Istituto professionale G. Boris Giuliano di Piazza Armerina, alle “Giornate di primavera Fai”, agli eventi della Settimana Santa di Enna con il coro Passio Hennensis, la Banda città di Enna e l’orchestra d’archi ECO, al “Festival della Legalità”, alle manifestazioni “Crescere Insieme” e “Federico II”, al progetto in rete “Settimana della Legalita”. Il 2 giugno gli allievi delle classi di canto lirico sono stati ospiti della “festa della repubblica” che si svolge in piazza Prefettura.
Ai ragazzi del liceo musicale sono andati anche i complimenti di Mogol che ha visto gli allievi del “Colajanni” esibirsi al teatro Garibaldi impegnati in uno straordinario arrangiamento di un testo di Modugno.