marine 1aGiorno 23 maggio 2017, presso il Liceo delle Scienze Umane di Enna, alcune classi marine 1adel biennio hanno incontrato ragazzi dell'Air Force provenienti dalla base di Sigonella.

I

La classe 2ªC ha interagito con uno degli air man di nome Casey, di origine texana. La classe ha trascorso due ore intere intervistandolo. La conversazione è partita con domande riguardanti il suo lavoro e le attività che vengono svolte alla base, per concludersi con domande più personali. Il ragazzo ha esposto i vari aspetti positivi di questo lavoro, uno dei quali è quello di viaggiare, ma anche gli aspetti negativi, come quello di non poter vedere la famiglia per sei, sette mesi l'anno. I ragazzi sono stati particolarmente interessati quando l'Air man ha spiegato il percorso da svolgere per accedere all'Air force. In conclusione, è stato immortalato l'incontro con una foto di gruppo.

Roberta Cannarozzo, Rosalba Randazzo 2ªC

II

Alle ore 10:15 gli alunni della 1ªA e 1ªB si sono recati in un'unica classe e hanno incontrato il giovane militare Josh, presentato dal professore Marino. Dopo essersi presentati, gli alunni hanno posto, naturalmente in lingua inglese, delle domande di vario genere sull’attività che Josh svolge durante la giornata e nel tempo libero, per esempio che tipo di musica ascolta ecc… Come ogni giorno, alle ore 11:10 è suonata la campana dell'intervallo, i militari si sono recati in un’aula per consumare il rinfresco offerto dalla scuola. Dopo la ricreazione, i ragazzi sono tornati in aula, in cui hanno ritrovarono il professore che ha spiegato un gioco. Il gioco si è svolto con dei cartelli con parole inerenti vari argomenti: sport, cibo, letteratura italiana, storia e geografia. I partecipanti si sono suddivisi in due squadre, gli alunni della 1ªA e gli alunni della 1ªB, e a turno hanno scelto un argomento: il militare ha letto una parola e la squadra ha composto una domanda riferita alla parola data entro 30 secondi. Finito questo gioco, ne è cominciato un altro in cui Josh ha detto una parola facendo lo spelling e i ragazzi hanno cercato di indovinarla. L'esperienza si è conclusa con una allegra foto di gruppo!

Romina Doccula 1ªA, Miriam Di Stefano 1ªB

III

Anche gli alunni di 2ªB hanno partecipato all’incontro con i ragazzi americani, che prestano, temporaneamente, servizio alla base di Sigonella. L'incontro è stato molto carino, si è svolto in aula, tutta la classe ha aderito con entusiasmo. Gli alunni hanno posto ai giovani militari domande sulla loro permanenza in Sicilia e sul loro lavoro quotidiano. Sono stati molto cortesi e hanno risposto alle domande senza problemi. Sono rimasti tutti molto contenti e soddisfatti perché hanno avuto la possibilità di conversare in inglese con giovani e, quindi, di mettere in pratica tutto ciò che hanno appreso durante l'anno scolastico.

Martina Truscia 2ªB